Nella giornata finale di Voci per la Libertà non sono certo mancate le emozioni. Grande attesa per la consegna del Premio Amnesty International Italia a Carmen Consoli per il miglior brano sui diritti umani con "L’uomo nero". È la sua seconda vittoria, che coincide con la ventesima edizione del Premio e con la venticinquesima del festival.

Nella serata finale di Voci per la Libertà a Lorenzo Lepore il 25° premio Amnesty International Italia emergenti, a Carmen Consoli il premio dei big ed il gran finale con i Modena City Ramblers.

Si arricchisce ulteriormente il cartellone di “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty”, il festival che da 25 anni unisce musica e diritti umani.

Quest’anno le iniziative de IL CARCERE IN PIAZZA si sono inserite all’interno del più amplio progetto “Carcere e comunità locale” finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo in collaborazione con Comune di Rovigo, il Manto di Martino e il coinvolgimento del Coordinamento Volontari della Casa Circondariale di Rovigo.

Sabato 16 luglio saranno Adriana, Edo e Casadilego ad aprire le XXV edizione di “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” con l’anteprima di Adria (Rovigo).

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy