È il duo Adolfo Durante & Gabriele Morini ad aggiudicarsi con il brano “L’alieno” il primo posto alle semifinali di “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty.

Grazie alla collaborazione tra Radio BlueTu e l’Associazione Voci per la Libertà nasce il nuovo format radiofonico: Voci per la libertà, D(i)ritti al cuore della musica, un viaggio attraverso le canzoni e i contenuti del festival Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty. Musica e diritti umani a fianco di Amnesty.

Dedicato a cantanti e gruppi musicali emergenti, il concorso, prevede l'assegnazione del Premio Amnesty International Italia Emergenti al brano che meglio sappia interpretare e diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani. Testo e musica devono essere di propria produzione (non necessariamente inediti).

In lizza per il Premio Amnesty International Italia sezione Big di Voci per la Libertà: 99 Posse, Caparezza con Mishel Domenssain, Federica Carta & Mydrama, Carmen Consoli, Cristina Donà, Gang, Mahmood, Mannarino, Ermal Meta, Erica Mou.

Partecipa alle aste su CharityStars per aggiudicarti 2 biglietti del “Vale la pena tour” ed un incontro con gli Inti-Illimani e Giulio Wilson e sostenere concretamente la 25° edizione di Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty!

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy