ll racconto della venticinquesima edizione di " Voci Per la Libertà - Una canzone per Amnesty" da parte di una persona un po’ speciale, il nostro amico, giurato, volontario Marco Cavalieri di Radio Elettrica.

Nella giornata finale di Voci per la Libertà non sono certo mancate le emozioni. Grande attesa per la consegna del Premio Amnesty International Italia a Carmen Consoli per il miglior brano sui diritti umani con "L’uomo nero". È la sua seconda vittoria, che coincide con la ventesima edizione del Premio e con la venticinquesima del festival.

Nella serata finale di Voci per la Libertà a Lorenzo Lepore il 25° premio Amnesty International Italia emergenti, a Carmen Consoli il premio dei big ed il gran finale con i Modena City Ramblers.

Si arricchisce ulteriormente il cartellone di “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty”, il festival che da 25 anni unisce musica e diritti umani.

Quest’anno le iniziative de IL CARCERE IN PIAZZA si sono inserite all’interno del più amplio progetto “Carcere e comunità locale” finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo in collaborazione con Comune di Rovigo, il Manto di Martino e il coinvolgimento del Coordinamento Volontari della Casa Circondariale di Rovigo.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy