Banner
1001136
Radio Siani, la webradio della legalità

Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty è lieta di annunciare un nuovo media partner. Radio Siani è la "webradio della Legalità, Anticamorra e Denuncia sociale", come essa stessa precisa nella presentazione sul sito internet www.radiosiani.com, grazie al quale, con la sua voce, arriva in tutta Italia e nel mondo.


La radio ha scelto, infatti, di chiamarsi col nome del giornalista Giancarlo Siani, assassinato dalla camorra nel 1985 per i suoi scomodi articoli inchiesta sui clan malavitosi, e di portare avanti le scelte del giovane che si batteva per la legalità, l'anticamorra e la denuncia sociale attraverso il suo denso palinsesto, trasmettendo dalla sede di bene confiscato alla camorra nella città di Ercolano e a lei affidato.


Scelte coraggiose, impegnative e importanti, che a noi di Voci per la Libertà sono piaciute da subito, e confermate da tutta una serie di politiche gestionali dell'emittente, volte all'apertura alla cittadinanza, alla promozione di buone pratiche e di ottima musica.

 

 

 


Come noi schieratevi con Radio Siani, ascoltando le belle trasmissioni, leggendo gli articoli sul suo sito, seguendola su twitter (twitter.com/RadioSiani), partecipando alle iniziative e aiutandola nella sua mission!

 
Blob Agency è partner di Voci per la Libertà

Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty è lieta di annunciare la partnership stretta con Blob Agency, struttura nata nel settembre 2013 con sede a Bologna, che si occupa di vari settori del music marketing e della comunicazione: ufficio stampa - management - booking - produzione di contenuti multimediali per media ed una nuovissima sezione in arrivo per la gestione delle ads su riviste musicali di tutto il mondo. Tra le sue collaborazioni anche quelle con la storica band America, con Rudy Rotta, con Rob Tognoni e con Doctor Krapula (quest'ultimi impegnati a marzo 2015 con una serie di concerti per l'Amazzonia assieme a Manu Chao).


Tra le tante e brillanti idee della giovane agenzia anche una particolarmente interessante ben presto realizzata: il Tg Rock, un vero e proprio radiogiornale che raccoglie una selezione di notizie che riguardano il mondo della musica indie di qualità, prodotto ogni giorno anche in lingua inglese.


Tra le notizie date non poteva mancare quella relativa all'apertura bando del nostro festival!

 

Ed ecco qui il notiziario:


Per tutte le info: www.blobagency.com

 
Nuova partnership con Radio Libera Tutti

Radio Libera Tutti (www.radioliberatutti.it) tra i nuovi media partner che abbiamo selezionato per veicolare le news e i contenuti in questa importante 18° edizione e, speriamo, anche delle prossime.

 

L'emittente, che trasmette da Ariccia (RM), si presenta così dal 2009 una realtà  Apolitica, Apartitica e Autofinanziata! Fuori dai target, dai format e dalle influenze delle grandi Major. E' la culla per nuove idee, il terreno per farle crescere e il mezzo per realizzarle."

 

Si tratta di una web radio giovane e brillante, che ci somiglia molto: i suoi gusti musicali sono vicini ai nostri, underground e di spessore, i temi che ama toccare vogliono essere uno stimolo per migliorare la società , le sue scelte vengono effettuate da un'assemblea che funziona democraticamente, ma soprattutto ha un carattere indipendente, deciso e appassionato e crede fermamente nella cultura, vista come un mezzo per raggiungere consapevolezza e come possibilità  di arrivare ai cuori e alle menti delle persone.

 

Ve ne consigliamo caldamente l'ascolto! Noi ce la teniamo stretta e ci assicuriamo il suo direttore Simone Piloni tra i giurati del Premio Amnesty International Italia!

 

 

Seguitela su
www.radioliberatutti.it

 
In uscita: i MEI vent’anni

 

"i MEI vent'anni" a cura di Giordano Sangiorgi & Daniele Paletta. Il libro racconta il MEI attraverso la sua storia e il contributo di quanti hanno partecipato alla realizzazione di questo fantastico sogno. Questo libro, edito da Vololibero, racconta il MEI attraverso la sua storia e il contributo di quanti hanno partecipato alla realizzazione di questo fantastico sogno.


Contributi di:
Giampiero Bigazzi
Francesco Bommartini
Bruno Casini
Luca D'Ambrosio
Enrico Deregibus
Fabrizio Galassi
Fabio Gallo
Roberto Grossi
Federico Guglielmi
Michele Lionello
Luca Minutolo
Federico Savini
Daniele Scarazzati


"i MEI – vent'anni" racconta, con il coordinamento di Daniele Paletta e Giordano Sangiorgi, questi due decenni. Il libro, completamente nuovo, raccoglie contributi e testimonianze di chi il MEI lo ha vissuto da dentro, da protagonista. 16 firme tra giornalisti, operatori ed addetti ai lavori hanno scritto un loro "pezzo" su questa esperienza disegnando così il percorso della manifestazione. Si aggiungono poi le foto di Roberto Tassinari che completano il volume. Da non dimenticare anche la precisa cronologia, edizione per edizione, curata da Daniele Paletta che racconta con precisione la cronaca degli eventi.



"... Il MEI non era nato per diventare tanto grande: avrebbe voluto essere solo un punto di riferimento molto ristretto per gli operatori dell'industria discografica. Poi, però, la cosa ci è esplosa tra le mani. Senza avere chissà quali fondi o budget, e senza investire granché per farci conoscere, nel giro di quattro o cinque anni il passaparola ha fatto sì che per il Meeting ci fosse una vera e propria esplosione di interesse. Lo ammetto, non eravamo pronti a gestire un evento di quelle dimensioni. Ci siamo chiesti se valesse la pena di continuare o meno, e abbiamo scelto di proseguire. Ma ancora oggi siamo sorpresi da quanto abbiamo fatto: non avremmo mai immaginato di resistere per vent'anni, né che quello del MEI diventasse un acronimo noto a tutti."


Così, nell'iniziale intervista con Daniele Paletta, racconta Giordano Sangiorgi, inventore ed organizzatore del Meeting Etichette Indipendenti. La rassegna è cresciuta, cambiata, criticata e/o amata ed ha occupato venti anni del panorama e del mercato musicale italiano indipendente.
Un successo dal punto di vista del pubblico e di spessore per quello artistico. Da Faenza, storica sede della manifestazione, sono passati moltissimi musicisti della scena indipendente. Le giornate faentine erano occasione per ascoltare tanta musica e parlare di molti degli argomenti a contorno delle sette note: discografia, promozione, produzione e quant'altro ruoti intorno alla musica coinvolgendone anche gli aspetti visuali.


PER ULTERIORI INFORMAZIONI ED ACQUISTO:
http://www.vololiberoedizioni.it/i-mei-ventanni/
https://www.facebook.com/iMEIventanni

 

 

 


Venerdì 6 Febbraio ore 18.00 - libreria IBS di Via Nazionale a ROMA
Anteprima Ufficiale nell'ambito degli Oscar degli Indipendenti del MEI
Presentazione del nuovo volume "I MEI Vent'Anni", edito da Vololibero, con Giordano Sangiorgi e Daniela Paletta, curatori del volume, con la presentazione di Federico Guglielmi e Enrico Deregibus e gli interventi musicali di Claudia Cestoni e Piergiorgio Faraglia

 

 

 

 

Il Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI) è stata da 20 anni la più importante manifestazione dedicata alla nuova scena musicale indipendente italiana.
Ha registrato oltre 500.000 presenze, la partecipazione di oltre 10.000 tra artisti e band. 10.000 tra etichette discografiche indipendenti, siti, riviste, promoter, booking, festival e tanti altri operatori del settore e centinaia di personalità del mondo dello spettacolo e della cultura. Migliaia di giornalisti ne hanno parlato e hanno contribuito a farne la più importante vetrina della nuova e nuovissima musica italiana.
Una magnifica manifestazione che ha portato anche all'estero la scena indipendente Made in Italy, partecipando ai festival e alle fiere più prestigiosi e ai più noti festival in Europa, con puntate negli Usa e in Cina e che, per prima, ha sollecitato interventi a favore di tale nuova scena culturale da parte delle Istituzioni.
Nei suoi 20 anni di vita, il MEI ha seguito la nuova scena musicale italiana e i suoi inevitabili mutamenti, spesso anticipandoli e, altre volte, accompagnandoli o, ancora, analizzandoli, sempre fornendo contributi e interpretazioni utili a tutto il settore.


www.meiweb.it

 

Il 24 e 25 Aprile le anteprime del film sull'eccidio di Villadose

   L'Associazione Culturale Voci per la Libertà è orgogliosa di annunciare anteprime nazionali del documentario realizzato dagli autori rodigini Alberto Gambato e Laura Fasolin per il 70° dell'Eccidio di Villadose. Venerdì

Le nomination del Premio Amnesty International Italia

  Amnesty International Italia e Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty annunciano le 10 nomination tra le quali la giuria specializzata sceglierà il Premio Amnesty International Italia 2015,

Amnesty International: La situazione dei diritti umani nel mondo

Il Rapporto 2014-2015 di Amnesty International, pubblicato in Italia da Castelvecchi il 25 febbraio, nel giorno del 10° anniversario della scomparsa del suo fondatore Peter Benenson, documenta la situazione dei

La 17° compilation Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty

Sono le sonorità suggestive di "Atto di forza", scritta a quattro mani dai fratelli Gazzè contro la violenza sulle donne, ad aprire la 17° compilation, che Voci per la Libertà

La magia delle foto di Silva Rotelli

Ancora con noi la fotografa Silva Rotelli, per immortalare la XVII edizione di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty con tutte le emozioni, registrate sopra e sotto

http://www.vociperlaliberta.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/219856film700x361_orizz.jpg http://www.vociperlaliberta.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/485578Slide_PAI.jpg http://www.vociperlaliberta.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/457734slide_rapporto_annuale.jpg http://www.vociperlaliberta.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/398570banner_CD1.jpg http://www.vociperlaliberta.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/885499Slide_Silva_2014.jpg
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Ai sardi Golaseca il Premio Web Social 2015

golaseco homeSono i sardi Golaseca ad aggiudicarsi il Premio Web per la prima volta e con grande successo in versione Social e con esso il pacchetto promozionale offerto dal Meeting delle Etichette Indipendenti e l'accesso diretto alle semi finali del concorso musicale per esordienti patrocinato da Amnesty International Italia, Voci per la Libertà, che si tiene dal 17 al 19 luglio a Rosolina Mare (Rovigo) prima dell'esibizione di importanti headliner.

Leggi tutto...
 
Prorogata al 15 maggio la scadenza delle iscrizioni

Ccreativita homeLa chiusura del bando relativo al Premio Amnesty International Italia Emergenti è stata prorogata al 15 maggio 2015, termine ultimo entro il quale gli artisti esordienti con almeno un brano autografo sui diritti umani potranno iscriversi al concorso musicale di Amnesty International Italia. Prorogata anche la chiusura di 3 minuti x 30 articoli, competizione in collaborazione con DeltArte (deltarte.com) dedicata ai videomaker che si vogliono mettere in gioco dando immagini alla Dichiarazione universale dei diritti umani.

Leggi tutto...
 
My Body My Rights, giù le mani dai nostri corpi

MY BODY HOMEPrendere decisioni sulla propria salute, il proprio corpo, la propria sessualità e la propria vita riproduttiva senza paura, coercizione, violenza o discriminazione è un diritto umano.

Leggi tutto...
 
Roma, 17 aprile: flash-mob per l'introduzione del reato di tortura       Celebrati i 40 anni di Amnesty International in Italia      Ucraina: necessarie indagini credibili sul susseguirsi di morti sospette       Amnesty International: da 40 anni in Italia      Tawakkul Karman, Nobel per la pace 2011, in Italia      Bahrein: oltre la retorica, le violazioni      Uzbekistan: rapporto sulla tortura accusa Stati Uniti ed Europa di chiudere un occhio       Arabia Saudita: lettera di Samar Badawi       Appello Nigeria, riportate a casa le nostre ragazze!      Cina: rilascio su cauzione di cinque attiviste     
Banner
socialnetwork
Ultimo mese Aprile 2015 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5
week 15 6 7 8 9 10 11 12
week 16 13 14 15 16 17 18 19
week 17 20 21 22 23 24 25 26
week 18 27 28 29 30
Banner
Banner
Banner