Siete pronti per la 24a edizione del festival Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty?

Noi sì! E anche gli 8 semifinalisti, che tra poco vi presenteremo.
Anche quest’anno l’incertezza dovuta alla pandemia è stata molta, se non di più dell’anno scorso.
Questo non ha fermato i quasi 200 artisti emergenti che si sono iscritti nella speranza di essere selezionati dalla giuria di esperti del settore e potersi esibire sul palco di Rosolina Mare (Rovigo) dal 23 al 25 luglio 2021.
Gli 8 semifinalisti che quest’anno cercheranno di aggiudicarsi il Premio Amnesty International sezione Emergenti sono: BLINDUR | OLIVIA XX | MIRIAM RICORDI | PICCIOTTO | AFTERSAT | DONIX | INNOCENTE | OZORA
Vi va di conoscerli?

VENERDÌ 23 LUGLIO – ROSOLINA MARE (RO)
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa
SEMIFINALI CONCORSO con

BLINDUR con il brano “3000x” – Rock alternativo e Canzone d’autore – Napoli
Blindur
In sei anni di attività Blindur ha collezionato più di 350 concerti tra Italia, Belgio, Islanda, Francia, Germania, Irlanda e USA, prendendo parte ad importanti festival internazionali.
La discografia di Blindur ha all'attivo: "3000remiX" EP (2020); "A" Album (2019); "Mozzarella Session" EP (2017); "Blindur" Album (2017) "Solo andata - live in giardino" EP (2015); "; "Casa Lavica - live session" EP (2014).
Blindur ha vinto vari premi, per citarne solo alcuni: Premio della critica, premio AFI e premio best performance a Musicultura 2020; premio Buscaglione “Sotto il cielo di Fred” 2016, premio Discodays 2016; premio Fabrizio De Andrè 2015. Il disco d'esordio è stato tra i cinque migliori dischi nella categoria opera prima per la Targa Tenco 2017. È stato inoltre finalista per musica da bere 2016, finalista per Musicultura 2016 e tra i quattro super vincitori di Musicultura 2020.
Ha collaborato in ambito internazionale con vari artisti come: Damien Rice, J Mascis, cantante chitarrista dei Dinosaur JR, Jonathan Wilson, Gyda Valtirsdottir, Johnny Rayge, Barzin.
Inoltre collabora costantemente con Birgir Birgisson (storico fonico e produttore di Sigur Ros, Bjork e altri) e Paolo Alberta (fonico per Ligabue, Negrita e altri). Blindur ha aperto i concerti di: Niccolò Fabi, Cristina Donà, Calcutta, Tre allegri ragazzi morti, Iosonouncane, Zen Circus, Giovanni Truppi, Riccardo Sinigallia, Cristiano Godano (Marlene Kuntz) e tantissimi altri ancora.

OLIVIA XX con il brano “Solo una figlia” – Pop - Viterbo
Olivia xx
OliviaXX, all'anagrafe Arianna Silveri, è una cantautrice pop della provincia di Viterbo. La sua vita tutto sommato tranquilla, l'ha portata a sviluppare una forte fantasia ed empatia nei confronti di quello che la circonda: Olivia osserva il mondo intorno lei e trasforma in canzoni stati d'animo e situazioni. Il suo percorso artistico inizia al CET di Mogol dove si diploma in tutti i corsi proposti dalla scuola. Il 2020 è un anno importante per il suo percorso artistico. Mentre è impegnata in studio per la realizzazione del suo primo disco, una delle più grandi artiste italiane si accorge di lei. Si tratta di Fiorella Mannoia, la quale si innamora di un suo brano molto toccante incentrato sulla tematica delle spose bambine, Solo una figlia, e lo inserisce nell’ultimo album “Padroni di niente”, interpretandolo in duetto con la stessa OliviaXX. La giovane artista, inoltre, parteciperà al tour invernale che si terrà a dicembre 2021. Dal 2012 ad oggi, Olivia, collabora con altri artisti importanti come, per esempio, Mauro Lusini e Giuseppe Anastasi. Nel 2017 firma un contratto discografico con la Fenix Entertainment. Nel 2018 apre il concerto di Giuseppe Anastasi all'Auditorium Parco della Musica di Roma, dividendo il palco con le ospiti Arisa e Noemi e, nello stesso anno, si esibisce sul palco di Radio Deejay a Riccione, in occasione della finale di “Deejay on stage”. Attualmente è in produzione il suo disco che uscirà a dicembre 2021.

MIRIAM RICORDI con il brano “Siamo sordi davvero” – Rock d’autore – Pescara
Ricordi
Eccentrica e spregiudicata, Miriam Ricordi nasce a Pescara il 17 maggio 1990 quando l'Organizzazione mondiale della sanità cancella l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali.
Nel 2013 esordisce con il suo primo singolo "Stratega" e nel 2017 viene pubblicato "Persuadimi", il primo album, finanziato attraverso una campagna di crowdfunding promossa da Poste Italiane.
Cantautrice rock, si esprime con una chitarra e le sue canzoni sono un connubio di romanticismo e carica. Instancabile viaggiatrice fin dall'adolescenza, ha portato i suoi brani in Italia e in Europa, esibendosi nel 2014 al Parlamento di Berlino in occasione della Giornata della Memoria.
Sempre nel 2014 si esibisce a fianco di artisti come Eugenio Finardi, Modena City Rambles, Marina Rei, Coez e Le luci della centrale elettrica.
Il suo album ”Persuadimi” viene inciso presso lo studio di registrazione "Cantine di Badia - Chianti Recording Studio" a Poggibonsi. Da questo disco vengono estratti tre singoli. Il primo, “Ho bruciato il mio caffè”, viene pubblicato il 21 Marzo 2017 insieme all’ album. Gli altri due, “La Vigilia di Natale” e “Basta”, saranno pubblicati negli anni seguenti.
Dal 2017 ad oggi Miriam è impegnata in numerosi concerti in tutta la penisola per presentare dal vivo il suo disco. Si dedica a collaborazioni ed incontri con amici ed artisti impegnati con lei in iniziative di promozione della cultura musicale e cantautorale in Italia. Sul palco, da sola e con la sua band, riscuote sempre un grande successo.

PICCIOTTO con il brano “Bimbi” – Rap da Palermo
Picciotto
Il suo è un rap di forte denuncia sociale, nasce e si sviluppa nei centri sociali occupati allargandosi e affinandosi negli anni su vari palchi della penisola ed essendo conseguenza naturale del suo impegno sociale. Da più di dieci anni si occupa di laboratori di "scrittura creativa" incentrati sul rap e di progetti di contrasto alla dispersione scolastica.
Vincitore del premio “Musica contro le mafie” nel 2017 e premiato a Casa Sanremo durante il Festival dove presenta “Capitale” canzone diventata inno di “Palermo Capitale della Cultura 2018”.
Nello stesso anno Picciotto si reca in Libano ad esibirsi come rapper all’interno di un progetto che lo vede protagonista di un “gemellaggio in rima” tra i ragazzi di Borgo Vecchio (quartiere dove attualmente opera) e abitanti palestinesi, siriani, iracheni e curdi dei campi profughi di Beddawi,Tripoli e Nar Al Bared.
Successivamente il tour suonato in band e con l'apporto del producer Gheesa (Macro Beats) lo porta sui palchi di importanti Festival come il Carroponte a Milano, lo Sherwood a Padova e il Newroz a Napoli, aprendo importanti live come quelli di Salmo, Clementino e Manu Chao ed esibendosi anche come unico guest ad apertura del tour di Caparezza.
Secondo classificato nel contest nazionale di Real Talk tra oltre mille rapper partecipanti e finalista del premio letterario “InediTO” con menzione speciale per la sezione autore testo canzone è attualmente a lavoro su un nuovo concept album dove mischia rap e cantautorato attraverso l'arte dello storytelling.

 

SABATO 24 LUGLIO – ROSOLINA MARE (RO)
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa
SEMIFINALI CONCORSO con

AFTERSAT con il brano “Sanpapiè” – Grunge, Rock alternativo – Napoli
Aftersat ok
Il progetto AFTERSAT nasce nel 2017 dall'incontro fortuito di cinque ragazzi della provincia napoletana, con differenti influenze musicali ma con lo stesso amore per il grunge, il rock post-adolescenziale e le contaminazioni elettroniche della musica dei primi anni duemila. La loro disparità anagrafica non gli impedisce di mettere in piedi una band con un repertorio di cover e
brani inediti rigorosamente in inglese, raccolti poi in una prima pubblicazione con l'EP omonimo “AfterSat”. Da qui i live nei locali, per strada e nelle piazze tanto da arricchire il proprio sound di musica popolare e folk dei quartieri. Diverse sono le partecipazioni a contest nazionali importanti come il “Pozzuoli Jazz Festival” e lo “Sponz Fest” fino al “Lennon Festival”, festival in provincia di Catania, dove si aggiudicano il premio Dcave records e, quindi, la registrazione di un ep nello storico The Cave Studio. La direzione del loro percorso musicale cambia sotto la guida artistica di Daniele Grasso, che porterà alla band nuova linfa vitale, consapevolezza e maturità. “Sient' Ancora” è il primo dei tre brani del prossimo EP “INTOSOLE” ed il segno evidente di una nuova fase artistica. Sono in semifinale al concorso in quanto vincitori del Premio Web.

DONIX con il brano “Siriana” - Contemporary r’n’b, Elettronica – Napoli
Donix
Originaria del quartiere Ponticelli periferia di Napoli, cresciuta assimilando il sound di Enzo Avitabile, Mia Martini, Erykah Badu, Lucio Battisti e Pino Daniele, ma anche gli scenari club house/techno, DONIX è al crocevia della sua storia, che dopo una tenace militanza e 2 album nel collettivo rap-hip hop La Pankina krew e dopo aver affiancato ‘O Zulù (99 Posse), prima in sala di registrazione e poi in due tour, debutta da artista solista.
L’Album N4BS è il suo manifesto, si oppone alla visione patriarcale della donna trattando temi sia autobiografici sia sociali. Il disco è un concentrato delle passioni schizofreniche dell’artista: r’n’b’-soul-hip hop/pop-elettro-dance. Grintosa autonomia e rigorosa scrittura animano i testi, al di là di ogni autocensura: “Quando ho iniziato il processo di composizione ho scelto di portare la me autentica in ogni brano. Me nelle mie diverse sfaccettature e esperienze di vita. È chiaro che a volte, quando si scrive, escano fuori sentimenti che non riusciamo ad ammettere neanche a noi stessi. In questo caso ho deciso di accettare anche quelle parti. O, forse, le ho proprio ricercate”.
A dicembre 2020 vince il terzo posto con mezione speciale al Premio Musica contro le Mafie grazie al quale viene premiata e si esibisce a Casa Sanremo 2021.

INNOCENTE con il brano “Tempo binario” – Pop - Puglia
Innocente
Ora residente a Siena, inizia a studiare pianoforte da giovanissimo tra conservatori e accademie, affiancando successivamente lo studio delle tecniche vocali.
Si getta immediatamente in diversi progetti musicali che lo portano ad esibirsi dal vivo in contesti prestigiosi come il Mediterraneo Festival e il Salent Festival.
All’età di 17 anni si avvicina al jazz, che inizia a studiare dal punto di vista sia pianistico che vocale.
Parallelamente alla vita accademica, ai progetti, alle collaborazioni artistiche e alla sua attività dal vivo, Innocente si appassiona alla scrittura, che viene messa al servizio della sua musica.
Il progetto cantautorale che ne deriva affronta tematiche personali e sociali; musicalmente ispirato da diversi contesti e generi musicali che rendono la proposta artistica di Innocente a dir poco unica.
Il 28 Aprile e il 10 Luglio 2020 escono rispettivamente “Il Cuore e l’Abat-Jour” e “Gitana” per Cinico Disincanto e Pezzi Dischi, brani che anticipano il suo primo lavoro discografico “#IOSONO” uscito il 27 Novembre 2020. Il successivo 19 dicembre si è esibito, per la promozione del disco, sul palco di Telethon in diretta sulla Rai cantando il singolo estratto dall’album “Un raggio A Strapiombo”.

OZORA con il brano “Vista mare” – Rock, Heavy – Torino
Ozora
La band OZORA nasce nel 2016 da un’idea di Danilo “Sakko” Saccotelli e di Paolo Marreddu già insieme negli anni 90 in un progetto chiamato Umanoia.
Nel corso del 2016 entrano a far parte della band il bassista Luca Imerito e il cantante Sidney Silotto. L’obiettivo degli OZORA è rielaborare il concetto musicale heavy/rock italiano del passato e miscelarlo con suoni moderni e venature progressive. Nel 2017, da questa improbabile miscela, nascono le composizioni del primo disco, “Perpendicolari” per l’etichetta Rockshots Records. Livio Magnini dei Bluvertigo compare in veste di guest sul brano “La tua piccola tragedia”. La band propone alcune date live, una delle quali come opening act dei Ritmo Tribale. Dopo i primi concerti la band si separa dal cantante Sydney bloccando, di fatto, la promozione dell’album. Inizia la ricerca di un nuovo cantante. Arrivano demo da tutto il nord Italia e la scelta cade su Davide Conti, conosciuto nel mondo della didattica vocale, con alle spalle diverse esperienze da professionista. Ad aprile 2019 partono i nuovi live riprendendo la promozione di “Perpendicolari”. A luglio 2019 esce il singolo “Un nuovo Giuda” e dopo un anno di lavoro la band entra in studio di registrazione. “Angelica”, il nuovo disco, edito da Rockshots Records, porta con sé tutta la nuova energia del progetto OZORA.

 

DOMENICA 25 LUGLIO – ROSOLINA MARE (RO)
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa
FINALE CONCORSO CON I MIGLIORI 5 ARTISTI
Premio Amnesty International Italia Sezione Big ai NEGRAMARO
negramaro2

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy