Ci siamo! Un largo spettro di generi e stili musicali per gli otto artisti che quest'anno si contenderanno il Premio Amnesty International Italia Sezione Emergenti, selezionati fra i tantissimi iscritti.

Le semifinali del concorso che vuol valorizzare le canzoni che toccano il tema dei diritti umani si terranno in due giornate, 31 luglio e 1 agosto, la finale il 2 agosto a Rosolina Mare (Ro), come sempre nell'ambito di “Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty”.

Il periodo difficile, l’incertezza sulla realizzazione degli eventi, non hanno fermato le iscrizioni per la nostra XXIII Edizione di Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty, facendoci raggiungere un nuovo record! Quasi 200 quest’anno i talenti emergenti che hanno presentato alla giuria il loro brano sui diritti umani; come sempre solo 8 i semifinalisti.

Passiamo quindi alle presentazioni. Ecco i fantastici 8 che si esibiranno a Rosolina Mare (Rovigo) durante le semifinali del 31 luglio e 1 agosto per contendersi il Premio Amnesty International Italia sezione Emergenti: Micaela Tempesta, H.E.R. , Nuju, Adriana Iè, Ennesimo Piano B, Agnese Valle, Mattia Bonetti e Assia Fiorillo

 

VENERDI 31 LUGLIO - ROSOLINA MARE
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa
SEMIFINALI CONCORSO + OSPITE

MICAELA TEMPESTA con “4M3N” - R&B da Napoli
Micaela Tempesta
Micaela Tempesta nasce a Napoli. Autodidatta, suona ad orecchio chitarra, pianoforte e basso e diavolerie elettroniche. I primi passi in campo professionale verso la musica li muove grazie alla frequentazione di uno studio di registrazione napoletano che principalmente si occupava di produrre musica dance e remix. Presta così la voce e il songwriting ad alcuni progetti dance licenziati all’estero. Grazie a questa esperienza comincia a scrivere in italiano prestando una certa attenzione, oltre che ai contenuti, al suono delle parole dando vita ad un mondo che non è il classico cantautorato italiano, con un sound che in parte viene da fuori i confini italiani e in parte sicuramente dalle radici partenopee. Il suo primo album si chiama “.BLU.” prodotto assieme a Massimo De Vita e Paolo Alberta e missato da Andrea Suriani. Dieci tracce da cantautrice contaminate da hip hop, r'n'b, soul, elettronica, dance.

H.E.R. con “Il mondo non cambia mai” - Pop da Roma
Her
Erma Pia Castriotta, in arte H.E.R. nasce in Puglia, si diploma in violino al Conservatorio di Musica e in scenografia all’Accademia di Belle Arti nel 1993 debuttando l’anno seguente a teatro come compositrice firmando le musiche per “La bottega del caffè” con Leopoldo Mastelloni e per i “Dialoghi mancati” con Roberto Herlitzka. Come violinista nel 1998 collabora con le Restart alla colonna sonora del film Viol@ di Donatella Maiorca e con la band Nidi D'Arac al film Figli D'Annibale di Davide Ferrario. Nel 2004 debutta come solista con il disco "Se avessi te" (HI- MUSIC – CNI) la cui canzone omonima farà parte del film "Mater Natura" di Massimo Andrei. Nel 2008 segue Magma, un disco sperimentale per voce e violino (CORE - EDEL) disco apprezzato da Franco Battiato che la vuole al suo fianco nel 2011 nel progetto “DIWAN - L’ESSENZA DEL REALE”. Autrice delle musiche del fortunato spettacolo teatrale “Dignità autonome di prostituzione” per la regia di Luciano Melchionna. Tante le collaborazioni con prestigiosi artisti italiani come Teresa De Sio, Amalia Gre, Fiordaliso e Lucio Dalla (con il quale ha condiviso il progetto “Il bene mio”). Importante la sua partecipazione come violinista nel disco “Low in high school” di Morrissey. Semifinalista a Musicultura 2020.

NUJU con “La nostra sicurezza” - Turbo Folk da Reggio Emilia
Nuju
Il gruppo nasce nei primi mesi del 2009 e vede la sua prima uscita pubblica al Fuori Orario di Reggio Emilia. Nel progetto prende corpo la volontà di unire la vena autorale-folk della musica italiana con quella rock e turbo-folk della musica internazionale, creando un genere urbano e meticcio unico. Nel 2009 esce Voci di marinai, poi eletto la miglior canzone indipendente emergente italiana del 2010 secondo il MEI. Il primo album, omonimo, ha visto la luce nel 2010. Il secondo album, Atto secondo, pubblicato ad aprile 2011 su etichetta MK Records/VLC/Venus. A maggio 2012 è uscito“3° (mondo)”, anticipato dal singolo “La Rapina” e a settembre vincono il premio “4 Sounds 1 Label” al MEI Supersound. A settembre 2013 si chiude La Rapina Tour (oltre 100 date) e la band inizia a lavorare al nuovo album. A gennaio 2015, anticipato dai singoli Tempi Moderni e Ora di punta, esce Urban Box, il quarto album della band, il primo dopo la trilogia, a cui segue il tour in tutta Italia. Tra giugno 2017 e novembre 2017 la band registra il nuovo disco di inediti, Storie vere di una nave fantasma, uscito a marzo 2018.A marzo 2019 inizia il #SalvaGenteTour, un nuovo spettacolo con una nuova formazione. A marzo e maggio 2020 escono “Ferro e ruggine” e “La nostra sicurezza”, primi singoli del nuovo album che vedrà la luce nella primavera 2021.

ADRIANA con “Bumaye” - R&B Soul da Verona
Adriana
"Mi piace la musica che ha qualcosa da dire" scrive Adriana, "mi ispiro ai grandi miti del Soul come James Brown, Aretha Franklin o Etta James che hanno cantato pezzi intramontabili che ancora oggi sono la colonna sonora della mia vita". Nata da padre africano e mamma italiana, sin da piccola si appassiona alla musica e al canto. Nella musica trova una compagna, una valvola di espressione, un comune denominatore della sua vita. A 17 anni si trasferisce in Canada dove inizia un approccio professionale alla danza, che coronerà poi al ritorno in Italia a 18 anni diventando ballerina professionista. Nel 2019 viene selezionata da Annalisa come una delle tre migliori voci Soul in Italia, gareggiando nel concorso Coca-Cola Future Legend col suo primo singolo "Black Heart".

 

SABATO 1 AGOSTO - ROSOLINA MARE
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa
SEMIFINALI CONCORSO + OSPITE

ENNESIMO PIANO B con “Ultima stagione” - Rock Alternativo da Potenza
Ennesimo
2017. Un tipo solitario, nel suo piccolo eremo musicale, scrive, suona, registra e produce una dichiarazione di intenti a forma di demo; la chiama “cattive abitudini & acrobazie” e stenta a credere di averlo fatto proprio nella sua stessa lingua. 2018. Rimasto con più chitarre che contatti umani, si trasferisce a bologna e quasi pareggia la proporzione: l’ennesimo piano b diventa una band di cinque elementi e le tracce della demo prendono vita propria. 2019. Appena dopo la data #0, quando ormai sembrava mancassero solo i fiati per diventare una big band, l’ennesimo piano b si è ridotto in un power-trio alla perpetua ricerca di satelliti da attirare nella propria orbita. Le canzoni da registrare cominciano ad essere tante. 2020. Chi canta -adesso- imbraccia il basso, ma le chitarre sono rimaste due e ora si intrecciano; intarsiate nella batteria, percussioni elettroniche e synth. La miscela di suoni vintage e moderni è finalmente equilibrata e viene stabilizzata in studio di registrazione: entro l’anno, singoli in uscita.

AGNESE VALLE con “La terra sbatte” - Canzone d'autore da Roma
Agnese Valle
Agnese Valle è una giovane cantautrice e clarinettista romana. Si diploma al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma e dal 2014 avvia il suo progetto solista. Ha all’attivo due album accolti con grande riscontro di critica, “Anche oggi piove forte…” (2014), “Allenamento al buonumore”(2016) ed è attualmente impegnata nella realizzazione del suo terzo album autografo “Ristrutturazioni” di prossima uscita. Con i precedenti lavori riceve più volte la candidatura alle Targhe Tenco: prima nella categoria “Album d’esordio”, poi con il secondo disco come “Miglior album dell’anno” fino ad essere in lizza nel 2018 nella cinquina finalista per la Targa “Miglior canzone” con “Come la punta del mio dito”, brano scritto a quattro mani con Pino Marino che sarà contenuto nel suo terzo lavoro in studio e che ne anticipa l’uscita. Diverse le partecipazioni a concorsi e premi nazionali dedicati alla canzone d’autore: nel 2016 vince il Premio della critica “Bianca D’Aponte” e nel 2018 è vincitrice assoluta del “Premio Mario Panseri”. Si aggiudica inoltre il secondo posto al “Premio dei Premi” del MEI, e nel 2016 è finalista di “L’artista che non c’era”, “Botteghe d’autore” ed è più volte convocata alle audizioni live di “Musicultura”. È docente presso la Casa Circondariale di Rebibbia (Rm) e Sollicciano (Fi) per CO2, progetto di educazione all’ascolto ideato da Franco Mussida (PFM).

MATTIA BONETTI con “Exarchia” – Cantautorato da Massa Carrara
Mattia Bonetti
Mattia Bonetti è un cantautore lunigianese di 25 anni. Armato di una chitarra, di molte parole pubblica nel 2017 il suo primo album d’inediti "Canzoni in Libertà”. Per via delle musiche evocative e dei testi sempre impegnati e attuali, alcune delle sue canzoni sono state scelte per la raccolta internazionale " Canzoni contro la guerra " e hanno vinto il "Premio Baccanali" del Museo della Resistenza. Ha vinto poi il primo premio della critica a “Una città per cantare” nel Teatro di Lucio Dalla a Bologna e a Roma per l’Agesci Music Festival, oltre ad altri premi minori e diverse finali come quella del premio Bertoli 2019. Una passione, quella per la musica, che eredita dal nonno. Mattia inizia a suonare prima le percussioni e la batteria, poi dai dodici anni la chitarra, componendo i primi pezzi e performando per strada. Dando sempre una forte valenza sociale alla musica e ai testi, suonando negli ospedali e nelle carceri, ha appena terminato la produzione del suo nuovo album “Hybris”, uscito il 24 maggio 2019, anticipato da due singoli: “Jacquotte” e “Un Muro largo un Mare”. Una delle canzoni del nuovo album concorre nei più importanti festival e contest italiani per la musica d’autore. Il 28 febbraio è uscito il nuovo singolo “Attorno” e a metà luglio uscirà “Exarchia”.

ASSIA FIORILLO con “Io sono te” - Electro-Pop Cantautorale da Napoli
Assia Fiorillo
Nasce nel 1985 a Napoli. Da sempre circondata dalla musica (suo fratello maggiore suonava la chitarra classica e suo padre e sua madre si sono conosciuti ad una festa dove lui, col suo complesso, suonava il basso), all’età di 14 anni comincia studiare canto e frequenta un corso per cantautori dove compone i suoi primi brani. Da quel momento la musica diventa la costante nella sua vita che intanto, dopo il liceo prosegue con l’università. Dopo la laurea in psicologia, Assia decide di frequentare il conservatorio conseguendo a pieni voti la laurea specialistica in Musica Jazz. Collabora come interprete a diversi progetti inediti di musica jazz e cantautorale. Con all’attivo 5 dischi incisi come interprete e come cantautrice, attualmente fa parte del collettivo musicale dei Terroni Uniti, è la frontwoman delle Mujeres Creando ed è al lavoro al suo esordio come cantautrice con un disco di dieci brani in uscita ad ottobre. Uno dei brani del disco, in uscita a luglio, Io Sono Te, sarà colonna sonora del documentario Caine di Amalia De Simone, in onda su Rai Tre a luglio.

 

DOMENICA 2 AGOSTO - ROSOLINA MARE
Ore 21.00 @ Arena Piazzale Europa

FINALE CONCORSO CON I MIGLIORI 5 ARTISTI
Premio Amnesty International Italia Sezione Big a NICCOLÒ FABI

Appuntamento quindi a Rosolina Mare (Rovigo) presso l’arena in Piazzale Europa.
A breve annunceremo anche gli ospiti delle serate di venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto.

Per tutte le tre serate del festival l’ingresso sarà libero
ma sarà necessario prenotare con le modalità che annunceremo nei prossimi giorni.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy