“Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty”, lo storico festival musicale legato ad Amnesty International, prosegue nei lavori per l’assegnazione dei due premi dedicati alle canzoni sui diritti umani, il Premio Amnesty International Italia nella sezione Big e quello nella sezione Emergenti.

Per quest’ultimo è stata prorogata al 25 maggio la scadenza del bando di concorso. La scelta nasce dalla richiesta di vari artisti impossibilitati in questo momento a registrare i brani da iscrivere al contest, anche se è possibile comunque partecipare con pezzi già pubblicati.

“Voci per la Libertà” nel frattempo conferma la volontà di realizzare l’edizione 2020 del festival, la 23a, al momento prevista il 17, 18 e 19 luglio a Rosolina Mare (Rovigo). Entro il mese di maggio, in base ai provvedimenti che verranno presi dal governo, si valuterà se confermare le attuali giornate o spostare la manifestazione alle prime date possibili, ad agosto o nel periodo autunno/inverno.

Aperte filo al 25 maggio le iscrizioni al Premio Amnesty International Italia sezione Emergenti

Scarica il BANDO e la SCHEDA DI ISCRIZIONE in formato Word
Scarica il BANDO e la SCHEDA DI ISCRIZIONE in formato pdf

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy