Torna l’annuale appuntamento con il cd di “Voci per la libertà”, che racchiude alcuni dei brani della più recente edizione, la 21a, del festival legato ad Amnesty International, che unisce musica di qualità e diritti umani.

E torna poche settimane dopo la premiazione con la prestigiosa Targa Tenco del cd della 20a edizione come “Miglior album collettivo a progetto” dell’annata, premiazione avvenuta al teatro Ariston di Sanremo il 20 ottobre nell’ambito del Premio Tenco. Un riconoscimento che ha assunto un forte valore simbolico, trattandosi appunto della 20 a edizione di “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”.

Il cd della 21a edizione comincia con il vincitore per il 2018 del Premio Amnesty Italia nella sezione Big, Brunori Sas con “L’uomo nero”, e con i vincitori del Premio nella sezione Emergenti, i Pupi di Surfaro con “Gnanzou”. La loro è una proposta dal piglio teatrale e dalla grande personalità stilistica, che sposa la tradizione e la lingua siciliana con l’elettronica e la forza ritmica. “Gnanzou” è un brano contro l'odio e l'indifferenza, che narra del tragico viaggio che un migrante deve affrontare per approdare in un porto sicuro.
Riguardo alla canzone che ha prevalso nella sezione Big, una canzone sull’intolleranza, l’autore, Dario Brunori, ne ha spiegato la genesi confessando il suo "timore di fare l'ennesimo pezzo che in maniera retorica trattasse il tema. Quando l'ho scritto, 3 o 4 anni fa, avevo però percepito, anche attraverso i miei tour per l'Italia, la necessità e l'esigenza di fare la mia parte. Mi sono reso conto che certe paure comunque mi appartenevano e che dovevo guardare dentro di me con onestà per cercare di contrastarle. La canzone nasce da questo".

Collage 1

Collage 2

Nella compilation non mancano due degli ospiti della 21 a edizione, tenutasi dal 19 al 22 luglio a Rosolina Mare (RO): Enrico Ruggeri, con “La badante” e l’ensemble multietnico romano della Med Free Orkestra (con “L’isola di Gulliver”).
E poi tutti i finalisti del contest 2018 per emergenti, ognuno con due canzoni: da Danilo Ruggero (che con “Agghiri ddrà” ha vinto il Premio della critica) a La Malaleche (Premio del pubblico con “Siamo migranti”), dalle Mujeres Creando (che con “E je parlo ‘e te”hanno vinto il Premio Web Social) a Eleonora Betti (con “Libera”). Sino alla semifinalista Giulia Ventisette, a cui è andato il premio under 35.

Il Cd è stato prodotto dall'Asssociazione Voci per la Libertà in collaborazione con il MEI e con il supporto MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

cover 2019

Titolo cd: “21^ Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty”

Tracklist:
1. Brunori SAS – L’uomo nero (canzone vincitrice Premio Amnesty Italia, sez. Big)
2. Pupi di Surfaro – ‘Gnanzou (canzone vincitrice Premio Amnesty Italia, sez. Emergenti)
3. Pupi di Surfaro – Per amore, per la libertà
4. Danilo Ruggero – Agghiri ddrà (canzone vincitrice Premio della critica, sez. Emergenti)
5. Danilo Ruggero – I figli dei figli degli altri
6. La Malaleche – Siamo migranti (canzone vincitrice Premio del pubblico, sez. Emergenti)
7. La Malaleche – Memoria viva
8. Enrico Ruggeri – La badante (ospite)
9. Mujeres Creando – E je parlo ‘e te (canzone vincitrice Premio Web Social, sez. Emergenti)
10. Mujeres Creando – La cruna di un ago
11. Eleonora Betti – Libera feat. Ferruccio Spinetti (finalista sez. Emergenti)
12. Eleonora Betti – Il coniglio bianco
13. Giulia Ventisette – Tutti zitti (canzone vincitrice premio under 35, sez. Emergenti)
14. Giulia Ventisette – Soldatini di carta
15. Med Free Orkestra – L’isola di Gulliver (ospiti)

Le foto di questo articolo sono di Andrea “Artax” Artosi e sono presenti anche nel book del cd fisico disponibile gratuitamente in edizione limitata sui banchetti di Amnesty International Italia e di Voci per la Libertà.


ASCOLTA LA COMPILATION IN STREAMING

 

brunori

1. Brunori SAS – L’uomo nero

pupi di surfaro1

2. Pupi di Surfaro – ‘Gnanzou

3. Pupi di Surfaro – Per amore, per la libertà

danilo ruggero2

4. Danilo Ruggero – Agghiri ddrà

5. Danilo Ruggero – I figli dei figli degli altri

la malaleche

6. La Malaleche – Siamo migranti

7. La Malaleche – Memoria viva

ruggeri1

8. Enrico Ruggeri – La badante

mujeres creando1

9. Mujeres Creando – E je parlo ‘e te

10. Mujeres Creando – La cruna di un ago

eleonora betti cd

11. Eleonora Betti – Libera feat. Ferruccio Spinetti

12. Eleonora Betti – Il coniglio bianco

giulia ventisette

13. Giulia Ventisette – Tutti zitti

14. Giulia Ventisette – Soldatini di carta

med free orkestra

15. Med Free Orkestra – L’isola di Gulliver

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy