È la trevigiana Massimo Francescon Band d aggiudicarsi il Premio Web Social 2017, grazie ai voti raccolti dal popolo del web sul nostro sito e i nostri canali social, Facebook e Youtube. Un'enorme quantità di visualizzazioni e di voti in poche settimane, hanno decretato il gruppo quale vincitore di questo premio speciale che da' diritto all'accesso diretto alle semifinali del concorso "Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty" e ad un pacchetto di servizi promozionali offerto dal MEI (Meeting degli Indipendenti).

Chi è la Massimo Francescon Band 

La Massimo Francescon Band nasce nel 2013 con il progetto di arrangiare e proporre dal vivo le canzoni del cantautore trevigiano Massimo Francescon. Nel 2013 la Band produce il video e singolo “Sognando la Rivoluzione” che racconta i fatti accaduti nella scuola Diaz durante il Genova G8 2001, lavoro che è entrato a far parte delle “anti war song”, nel relativo sito www.antiwarsong.org e collocato dall’associazione Comitato Piazza Carlo Giuliani nella pagina musicale del sito a lui dedicato www.piazzacarlogiuliani.org. Nel 2014 con la canzone “Babi”, brano che tratta il problema della violenza sulle donne, la Massimo Francescon Band si aggiudica il premio “Voci Nuove 2014” .

massimo francescon band 1

A settembre del 2015 esce il primo lavoro del gruppo, secondo del cantautore trevigiano, “Cuore Nero”, supporto coprodotto dalla Massimo Francescon Band  e dall’etichetta Lizard la Luna e i Falò, che tocca i risvolti negativi che il conformismo insinua nella nostra moderna società. Attualmente la Band è impegnata con gli eventi live di presentazione del nuovo disco.

Chi è Massimo Francescon

La band è capitanata da Massimo Francescon, voce e autore delle canzoni: solo nel 2006 inizia a proporre le sue canzoni dal vivo sotto la spinta del collega cantautore Alberto Cantone (Vincitore Premio Ciampi), accompagnato alla chitarra dal maestro chitarrista bassanese Gianantonio Rossi. Nel 2007 fonda con il pianista Michele Piano la Contrada Gaetano, band tributo al grande Rino Gaetano. Nel 2008 incide il suo primo disco “Ogni Goccia che ho di te”, contenente 10 tracce inedite.

Dalle collaborazioni intraprese per il disco, nel 2010 nasce la Massimo Francescon Band, con la quale il cantautore suona nelle serate dal vivo e lavora costantemente al secondo lavoro "Cuore Nero" che è uscito nell'ottobre del 2015 e presenta 9 brani inediti e una rivisitata cover de "I tuoi occhi sono pieni di sale" del grande Rino Gaetano. 

Come vincitori del Premio Web Social 2017, la Massimo Francescon Band accede di diritto alle fasi semfinali del concorso "Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty" che si tiene a Rosolina Mare dal 20 al 23 Luglio e che fa parte del più ampio cartellone del festival Arte per la Libertà. Sullo stesso palco di Rosolina quest'anno salirà anche la cantante Nada, anche lei vincitrice di un ambito premio, il Premio Amnesty International Italia, dedicato ai big della musica che nel corso dell'anno precedente hanno scritto un brano legato alle tematiche dei diritti umani.

La band di Treviso si è aggiudicata il premio con il brano 'Sognando la rivoluzione'

Il testo di Sognando la Rivoluzione

Come Una Foglia Era Verde
Come Una Foglia Vibrava Fina
Quando Il Vento La Soffiava
Le Cadeva Via La Brina.
Come Un Fiore La Si Coglieva
Dentro L’acqua Si Posava
Per La Sete Si Bagnava
Chi Pensava Che Appassiva,
Chi Sapeva Che Finiva.
Che Una Notte Con La Luna,
Chiuse Le Luci Della Scuola,
Il Silenzio Si Squarcio’
Da Quel Lampo Che L’ha Uccisa.
E Come Ogni Notte Da Quella Notte
Noi Cantiamo Una Canzone,
Noi Che Non Siamo Piu’ Cresciuti
Aspettando La Resurrezione .

Ninna, Ninna Nanna A…Ninna Nanna Fa…Che Ritorni Qua.
Ninna, Ninna Nanna A…Ninna Nanna Fa…Che Ritorni Qua, Che Ritorni…Qua!
Chi Da Il Sangue A Un’ideale
Paga All’oste Con La Vita
Per Noi Codardi E’ Tutto Caro
C’infettiamo Con Una Ferita.
Noi Che Leggiamo Tutto Scritto,
D’anarchia E Di Terrore,
C’incantiamo Delle Virtu’
E Cancelliamo Via Il Colore, Prima Che Ci Correggano L’errore.
Ma Quella Notte Nella Scuola
Avrei Pianto Dai Miei Occhi
Le Bastonate Dei Gregari
Del Re’ Del Paese Dei Balocchi.
Come Ogni Notte Da Quella Notte
Io Vi Canto Una Canzone
A Voi Che Piu’ Non Dormite
A Ricordarci La Rivoluzione

Ninna, Ninna Nanna A…Ninna Nanna Fa…Che Ritorni Qua.
Ninna, Ninna Nanna A…Ninna Nanna Fa…Che Ritorni Qua, Che Ritorni…Qua!

Il video della canzone in concorso

 

Gli altri 33 concorrenti al Premio Web Social 2017 insieme a tutti gli iscritti al Premio Amnesty International Italia Emergenti, partecipano comunque alle selezioni della giuria specializzata che individuerà gli altri 7 semifinalisti della 20° edizione di Voci per la Libertà che si esibiranno sul palco di Rosolina Mare dal 20 al 23 Luglio prossimo.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy