7ª uscita del cd compilation del concorso musicale

 

Grosse novità quest’anno per la consueta uscita del cd compilation legato al concorso musicale “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty”.  Il cd uscirà in allegato a ROCKSTAR, a febbraio 2006, al costo della sola rivista.

La 7ª compilation “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty” comincia con Ebano dei Modena City Ramblers, vincitrice del Premio Amnesty Italia 2005 (il premio che va ai “big” della musica italiana) per il testo altamente suggestivo e l’intensa melodia, e soprattutto per il tema strettamente legato alla campagna di Amnesty International “Mai più violenza sulle donne”.

rockstar min

Ebano è il brano-guida in questo viaggio alla scoperta delle canzoni di band emergenti italiane che nel 2005 hanno saputo affrontare problematiche strettamente legate ai diritti umani. Temi come il costo umano dei conflitti e della vendita delle armi, l’immigrazione e la discriminazione sono stati trasformati in piccole e toccanti canzoni per risvegliare e sensibilizzare l’Italia sul messaggio umanitario promosso da Amnesty International.
La compilation presenta i sei gruppi finalisti del concorso “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty 2005”. Band da tutto il paese hanno esplorato attraverso i generi più diversi – folk, rock, reggae, pop, canzone d’autore – il rapporto tra la musica e i diritti umani. Perché è vero che la musica non può cambiare il mondo, ma il suo messaggio a volte può cambiare la mente di chi ascolta.
Oltre a Ebano, alle canzoni portate in gara e a un brano in più per ciascuna band, la compilation è arricchita anche da due videoclip realizzati in collaborazione con l’Associazione Culturale Voci per la Libertà: Uocchie dei Sancto Ianne, vincitori del “Premio Una canzone per Amnesty” (per la regia di Sergio Rinaldi) e Morphine dei The Icelighters, vincitori del Premio della Critica (per la regia di Stefano Bertelli).  [Guarda i videoclip]

 

Cd Compilation
“VOCI PER LA LIBERTÀ - UNA CANZONE PER AMNESTY 2005”

 

Tredici canzoni che per l’anno 2006 rappresentano l’iniziativa di Voci per la Libertà:
lasciare che sia la musica a sensibilizzare l’orecchio e il cuore del pubblico
sul messaggio umanitario di Amnesty International.

 

La track List:

cd VxL 2005 light

01. Ebano - Modena City Ramblers (Vincitori premio PAI 2005)
02. Uocchie - Sancto Ianne (Premio Una Canzone per Amnesty)
03. 'E bolle d'a malvizza - Sancto Ianne
04. Morphine - The Icelighters (Premio della Critica)
05. Si scioglie - The Icelighters
06. Dall'alto - Banda dei Falsari (Premio Giuria Popolare)
07. Il sogno di Icaro - Banda dei Falsari
08. Bandierie arcobaleno - Mama Roots
09. Che gioia - Mama Roots
10. Iraq - Francesco Camattini
11. Fine della storia - Francesco Camattini
12. Cade su di noi - Firesons
13. Mediatica realtà - Firesons

* Contenuti extra: Video di Uocchie dei Sancto Ianne e Morphine de The Icelighters

 

A tutti gli artisti e le band emergenti:

Avete scritto una canzone il cui
testo possa contribuire
alla promozione e alla protezione   
dei diritti umani?

Volete iscrivervi al concorso?

Potete trovare informazioni e scaricare il bando di concorso
cliccando qui!

STEMMA_VILLADOSE sito

Comune di Villadose
Assessorato Pace e Diritti Umani

logo provincia sito

con il parocinio della
Provincia di Rovigo

 

In collaborazione con
Istituto Comprensivo Villadose e Comuni di Ceregnano, Gavello e San Martino di Venezze

giorno memoria 1

 

Giovedì 26 Gennaio
ore 21.00 Sala "Europa"

 

 

shoah

“Il  Racconto della Shoah e la Rosa Bianca”
spettacolo del Teatro dell’Aleph

Nella ricostruzione storica della Shoah, tragedia che ha colpito l’Europa del secolo scorso, emerge una storia tutta al femminile del dramma. Storie di madri e mogli, che si sono viste strappare senza speranza figli e mariti, sterminati davanti ai loro occhi, nelle strade delle loro città. Madri che, come Rachele, hanno lanciato un grido di disperazione verso il cielo e verso l’intero universo, non solo per chiedere aiuto ma anche per chiedere, se mai possa esistere, un senso capace di rendere sopportabile tanto male. Gli attori ripercorrono alcuni fatti narrati da superstiti e testimoni, in una rappresentazione coinvolgente e ricca di pathos.

 

 

giorno memoria 2

 

Jacob_1

Giovedì 2 Febbraio ore 21.00 presso Biblioteca Comunale di Villadose
JACOB IL BUGIARDO

Durante l'occupazione nazista della Polonia, Jacob, un ebreo, intercetta, casualmente, un bollettino radiofonico che rifrerisce l'avanzata delle truppe sovietiche. Questa notizia ridà speranza agli abitanti del ghetto, così Jacob decide di continuare a inventare e diffondere falsi notiziari.

 

 

 

 

Thebeliever

Giovedì 6 Febbraio ore 21.00 presso Biblioteca Comunale di Villadose
THE BELIEVER

Ambientato a New York, "The Believer" segue la vita di un giovane studente ebreo, confuso e combattuto tra i suoi ideali a le sua discendenza, per capire il reale significato del giudaismo nella sua vita. Il film mette in risalto il pericolo del fanatismo. Il fanatismo degli ebrei, il fanatismo dei nazisti che porta all'annullamento dell'individuo.

 

 

 

La caduta

Giovedì 16 Febbraio ore 21.00 presso Biblioteca Comunale di Villadose
LA CADUTA

L'orribile parabola del nazismo, durata dodici anni, racchiusa negli ultimi dodici giorni di Hitler, vissuti nel fondo di un bunker. La storia è narrata dalla sua giovane segretaria Traudl Junge, che visse quei col Fuhrer e i suoi fedelissimi.

 

 

 

 

Segreteria Organizzativa

Associazione Culturale Voci per la Libertà
Via Paganini 16 – 45010 Villadose (RO)

Tel. 0425 405562   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NUOVA SCADENZA PER IL BANDO DI “PRIMO MAGGIO TUTTO L’ANNO"
RASSEGNA DEDICATA ALLA MUSICA ITALIANA EMERGENTE E INDIPENDENTE
I VINCITORI SUL PALCO DEL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2006

 

Prorogato al 3 febbraio 2006 il termine ultimo di scadenza del bando di “Primo Maggio Tutto l’Anno”, la rassegna musicale curata dalla Primo Maggio srl società organizzatrice del Concerto del Primo Maggio, in collaborazione con AudioCoop, MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e con alcune delle più importanti realtà radiofoniche regionali.

12345La decisione è maturata all’indomani dell’importante riscontro ottenuto con la partecipazione al MEI 2005 e le richieste giunte in quella sede sia dagli organizzatori regionali che dagli artisti stessi di prolungare la validità del bando fino all’inizio del prossimo anno. La nuova scadenza consente maggior respiro all’organizzazione delle rassegne provinciali che si svolgeranno in molte regioni e soprattutto permette la definizione di diverse iniziative, tra cui l’istituzione di premi speciali regionali e nazionali legati ai Media Partner. Rimane facoltà delle singole organizzazioni regionali anticipare la data ultima per la consegna delle proposte; le eventuali variazioni saranno comunicate attraverso il sito www.primomaggio.com nella sezione dedicata alla Rassegna.
Terminata la raccolta delle proposte, le giurie di ciascuna regione (o area) indicheranno gli artisti selezionati per le esibizioni live, che si svolgeranno entro la fine di marzo 2006; ad aprile, le finali nazionali decreteranno i vincitori che si esibiranno sul palco del più importante evento musicale nazionale, il Concerto del Primo Maggio 2006 in Piazza San Giovanni a Roma.

Intanto il Censimento della Musica Italiana, parte integrante di “Primo Maggio Tutto l’Anno”, ha da poco superato i 1.350 iscritti, a conferma del grande fermento che anima l’universo della musica indipendente in Italia.

Anche per questa seconda edizione hanno diritto a partecipare alla Rassegna tutti gli artisti (singoli o gruppi) italiani e non, residenti in Italia, o di cittadinanza italiana ma residenti all'estero, dei quali non sia stato pubblicato nè distribuito più di un CD da Major discografiche e che non si siano già esibiti in una delle precedenti edizioni del Concerto del Primo Maggio, promosso da CGIL CISL e UIL e organizzato dalla Primo Maggio srl.

L’iscrizione a “Primo Maggio Tutto l’Anno” è gratuita. Tutte la novità e le informazioni relative alla Rassegna sono disponibili su www.primomaggio.com, dove gli artisti interessati possono iscriversi al “Censimento della musica italiana” (obbligatorio per chi intende partecipare alla Rassegna), scaricare il bando ed il modulo per l’iscrizione, nel quale sono specificati i materiali da far pervenire ai rispettivi punti di raccolta entro le ore 12.00 di venerdì 3 febbraio 2006 (salvo diverse disposizioni a carattere regionale).

Importante esordio discografico per Sandy Müller,
vincitrice del Premio della Giuria Popolare a Voci per la Libertà 2004

 

Sandy Müller, giovane autrice ed interprete che respira da sempre le melodie, i suoni e gli stati d’animo della cultura brasiliana, sembra aver fatto centro con il suo primo bellissimo Cd, uscito nel mese di dicembre a suo nome…“Não tenho pressa”, il singolo di piu’ facile ascolto, è infatti costantemente presente all’interno della trasmissione “Striscia la ncover sandy muller_2otizia” e nella programmazione di Radio Deejay e Radio Reporter. Sandy, come i musicisti brasiliani, parla del quotidiano con semplicità, della realtà cosi com’è, senza filtri, della propria vita in relazione a tutte le altre, cercando di trovare negli altri ciò che è simile a se stessa. Le sue tematiche riflettono un gesto semplice, un silenzio, ma anche una sensazione forte o una protesta portata avanti con dignità e rispetto.

Sandy e Claudio Pezzotta, chitarrista ed arrangiatore dei brani che i due scrivono a quattro mani, hanno scelto, vista l’origine di Sandy che fortemente influenza il loro modo di scrivere musica, Rio de Janeiro per registrare i propri brani. Dove altro avrebbero potuto far confluire la brasilianità nel buon gusto pop passando per atmosfere intime e sofisticate se non a Rio?
Il tutto prodotto da Marcelo Costa apprezzato batterista e percussionista carioca. Due mesi di intensa ed appassionata lavorazione, dedizione, amicizia e musica ascoltata, suonata con emozione e sincerità da grandi uomini musicisti come lo stesso Marcelo Costa alla batteria e percussioni, Jorge Helder al basso e contrabasso, João Carlos Coutinho al piano e tastiere.
Ospiti di rilievo come Celso Fonseca e Moska che hanno partecipato alla versione italiana dei loro brani “Sem Resposta” e “Ultimo Adeus” .
Importante la partecipazione di Lew Soloff, trombettista americano di nota fama, nel primo singolo “Não tenho pressa” e nella versione italiana di “Lindeza” musica di Caetano Veloso.
Il tutto registrato dal giovanissimo Didiê Cunha e missato e masterizzato da Carlos Trilha e Fernando Morello.

Tredici bellissimi brani che spaziano dall'italiano al brasiliano tra cui  anche Nunca aconteceu comigo e Cai chuva cai inseriti anche nella compilation Voci per la Libertà 2004.

 

Maggiori informazioni sull'artista e sul cd www.sandymuller.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy