PAI Guccini homeÉ il 17 luglio 2013 quando il presidente di Amnesty International Italia, il direttore artistico di Voci per la Libertà e il vicesindaco di Rosolina, accompagnati da una delegazione di collaboratori e fan, imboccano la Porrettana con destinazione Pavana per consegnare il Premio Amnesty Italia a Francesco Guccini per il miglior brano sui diritti umani. Il premio è stato vinto da Enzo Avitabile e Francesco Guccini per il brano "Gerardo nuvola 'e povere" contenuto nell'album di Avitabile "Black tarantella".

 

La canzone è un bellissimo racconto bi dialettale, della difficoltà della migrazione, del ripartire da zero, lasciando a casa lingua, memoria, affetti, radici. Un grido d'allarme che affronta un tema di stringente attualità e urgenza, quello del lavoro migrante e del suo sfruttamento.

 

Il cantautore emiliano, che ormai vive vita ritirata, accoglie nella sua casa i nostri e parla, tra le altre cose, della collaborazione con Enzo Avitabile, del rapporto rivoluzione/canzoni, di migranti e di diritti umani.

 

Uno spaccato di casa Guccini è lo sfondo di questo video sui generis, nel quale l'artista mostra un lato inedito e privato, veramente lontano dalla routine discografica.

 

Consegna PAI Guccini 2013 min Consegna PAI Guccini 2013 min 2 Consegna PAI Guccini 2013 min 5
Consegna PAI Guccini 2013 min 1 Consegna PAI Guccini 2013 min 4 Consegna PAI Guccini 2013 min 3

 

Voci per la Libertà ringrazia Francesco Guccini per l'ospitalità e la disponibilità concesse e rinnova la congratulazioni ad entrambi gli autori di Gerardo nuvola 'e povere per il brano, che riesce a fare emozionare e riflettere l'ascoltatore, portandolo a comprendere quanto la solidarietà coi migranti sia un atto necessario e umano.

 

Riprese e montaggio video di Simone Pizzardo.
Foto di Francesco Pozzato.

 

BUONA VISIONE

screen guccini 2013

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Privacy Policy