Anche quest’anno la nostra Associazione, con la collaborazione di “DeltArte” e “Presi a caso”, ha potuto portare avanti i laboratori didattici “L’Arte per i diritti umani”, grazie al progetto Attivamente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Trenta le scuole coinvolte nella provincia di Padova e Rovigo, tre i percorsi che si svolgeranno: artistico, musicale e storico-cinematografico.

Lo scopo è quello di sensibilizzare i giovani alle tematiche della Dichiarazione universale dei diritti umani tramite un mezzo come quello dell’arte nelle sue varie forme; un mezzo diretto, che riesce a toccare in modo naturale i punti più nascosti della nostra sensibilità.

I laboratori sono già iniziati a dicembre: il 21, presso la Scuola Secondaria di I grado G. Zanella a Padova, si è tenuto un primo incontro introduttivo e, durante i prossimi incontri, i ragazzi conosceranno l’artista Gianluigi Zeni, con il quale creeranno un murales rappresentante i diritti dell’uomo. Il percorso di ARTE CONTEMPORANEA prevede due incontri: durante il primo i ragazzi ascoltano e possono instaurare un dialogo con un’esperta di diritti umani. Vengono poi fatti loro esempi di artisti contemporanei impegnati nella lotta per la difesa dei diritti umani, il tutto coordinato da Melania Ruggini, curatrice del progetto DeltArte. La restante parte del primo incontro e tutto il secondo incontro sono dedicate alla realizzazione, da parte dei ragazzi, di un’opera assieme ad un artista. Una scuola che ha già avuto l’opportunità di collaborare alla realizzazione di un murales con l’artista Luca Vallese è stata il Liceo Scientifico G. Galilei di Selvazzano Dentro (PD). Il coinvolgimento e la partecipazione dei ragazzi sono stati totali; il divertimento e l’arte sono riusciti a far affrontare ai ragazzi un argomento impegnativo e sicuramente l’esperienza rimarrà nei loro cuori. Il murale è stato realizzato su una parete dell’aula magna dell’istituto, sarà perciò visto da tutti i ragazzi della scuola e rimarrà intatto anche per le generazioni future. Altri artisti che parteciperanno prossimamente ai laboratori sono Centocanesio, Andrea Clementi, Riccardo Buonafede.

ZENTEQUERENTE2

 

Il primo e il secondo laboratorio di CINEMA si sono svolti rispettivamente all’Istituto Tecnico Agrario O. Munerati di Sant’Apollinare (RO) e alla Scuola Media Bonifacio di Rovigo. I ragazzi delle dieci scuole coinvolte in questo percorso vedranno il docu-film “Presi a caso” del regista Alberto Gambato e della storica Laura Fasolin riguardante l’eccidio di Villadose del 25 aprile 1945. Il film documentario è di forte impatto e non è difficile instaurare un dialogo tra il regista e gli studenti dopo la proiezione, dialogo riguardante la privazione del diritto alla vita, proprio com’è avvenuto quel 25 aprile e ci si accorge poi come la violazione di un diritto comporti poi la violazione di tutti gli altri. Anche in questo caso c’è un’introduzione al tema della Dichiarazione universale dei diritti umani.

CINEMA2

 

I laboratori di MUSICA vedono la propria “inaugurazione” il 29 gennaio a Padova, presso l’Istituto tecnico commerciale P.F. Calvi durante il quale Martina è stata accompagnata dal cantautore Mud (Michele Negrini), vincitore peraltro del Premio Amnesty International Emergenti all’edizione del Festival Voci per la Libertà nel 2014. Oltre alla spiegazione sui diritti universali dell’uomo i ragazzi hanno potuto ascoltare dal vivo i brani di Mud che, nel suo modo coinvolgente, ha inoltre spiegato l’importanza della musica in ogni cultura. Mud ha concluso i suoi interventi lunedì 5 febbraio presso l’Istituto Don Milani di Cadoneghe (PD). I ragazzi, nonostante la giovane età, hanno partecipato esprimendo i loro pensieri e opinioni sui diritti umani. Gli altri cantautori che si susseguiranno durante i prossimi incontri musicali saranno inoltre: Anna Luppi, Carlo Valente ed Elisa Erin Bonomo.

MUD

 

Durante i laboratori verrà inoltre consegnato ad ogni classe il calendario dei diritti umani e ad ogni studente un libricino contenente la Dichiarazione universale dei diritti umani, entrambi realizzati con le illustrazioni dall’artista Centocanesio che ha interpretato alcuni articoli della DUDU con i suoi disegni caratteristici.


Le foto di tutti i laboratori le potete trovare sul nostro blog:
https://artedirittiumani.tumblr.com/

Related Post

Proseguendo nella navigazione di questo sito ne approvi l'utilizzo e il salvataggio locale di alcuni cookie di sitema e terze parti; tieni conto del fatto che non vi verranno immagazzinate da parte di vociperlaliberta.it informazioni personali a fini pubblicitari, ma solamente dati anonimi per migliorare la tua esperienza utente e l'usabilità del sito stesso.