Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, 1998-2018 vent’anni di musica e arte per i diritti umani. Sabato 17 febbraio alle ore 21.00 in Sala Europa a Villadose (RO), dove il festival è nato nel 1998 una serata per festeggiare vent’anni di impegno in musica e arte a favore dei diritti umani. Grazie alla volontà del Comune di Villadose, con la collaborazione dell’Associazione Voci per la Libertà, di Amnesty International Italia e Apogeo Editore un evento per presentare in grande stile il libro e la compilation del festival.

A condurre la serata ci sarà Savino Zaba (Rai Radio2 – Rai1) il presentatore ufficiale del festival, durante l’evento, attraverso la musica e le parole presenteremo il libro che attraversa i due decenni di storia di Voci per la Libertà e la compilation della ventesima edizione. Con noi tre artisti: il rodigino Giovi, il più giovane cantante in assoluto ad aver partecipato l festival, Nevruz finalista all’ultima edizione e i Perturbazione ospiti a Voci per la Libertà nel 2010 e nel 2014. Con i loro live acustici ci faranno vivere una serata fantastica. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. A tutti presenti in omaggio la XX compilation del festival. A completare questo evento presso la sala quadri del municipio di Villadose dal 19 al 28 febbraio (durante gli orari di apertura del comune) l’installazione multimediale “Inalienabile – Musica e Diritti Umani” e la mostra fotografica “20 anni di festival in 100 foto”.

12 4x9

 

 

Sabato 17 Febbraio ore 21.00
Sala Europa – Piazza Aldo Moro - Villadose (RO)

cover libro 500

IL LIBRO DEI VENT’ANNI
“Voci per la libertà - Una Canzone per Amnesty”: si chiama proprio così, come il festival, questo volume di 176 pagine a colori che racconta le emozioni e i contenuti di due decenni fitti di esperienze, con gli interventi scritti ma anche con molte foto di oltre 50 protagonisti del festival. Il libro uscito in concomitanza con l’anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre.

cover cd 2018

COMPILATION 20° EDIZIONE
Sono 15 i brani presenti, con tutti i protagonisti del festival a partire dai vincitori del Premio Amnesty Nada e Carlo Valente; agli ospiti Diodato, The Bastard Sons of Dioniso, Giovi e Anna Luppi; fino ai finalisti del concorso: Elisa Erin Bonomo, Amarcord, Nevruz e Tukurù. È un piccolo memorabilia per rivivere quanto ci ha fatto battere il cuore nel corso della 20a edizione del festival, il nostro piccolo/grande cd.

zaba

SAVINO ZABA
Conduttore televisivo, radiofonico, attore e doppiatore. Inizia in Radio nel 1987, fino ad arrivare a RDS, Radio Capital, RTL 102.5 e attualmente Rai Radio2. Anche in tv numerose le sue conduzioni sia su Rai1 che Rai2. Dal 2015 è in tour con lo spettacolo “Canto...anche se sono stonato”. Ha scritto due libri, “Beato a chi ti Puglia” e "Parole parole...alla radio". Dal 2009 è il presentatore di Voci per la Libertà.

PERTURBAZIONE 9961

PERTURBAZIONE
I Perturbazione sono uno dei principali gruppi pop rock Italiani. La loro storia parla di oltre 700 concerti in tutta Italia ed Europa, apparizioni televisive (da “Che tempo che fa” a “Uno mattina” e “Domenica In”), un Festival di Sanremo nel 2014 - durante il quale il nome della band si afferma presso il grande pubblico. Sono stati ospiti a Voci per la Libertà, nel 2010 a Villadose e nel 2014 a Rosolina Mare.

Foto 2018 nevruz

NEVRUZ 

È un compositore, un cantautore, ma soprattutto uno sperimentatore della voce, attore e musicista Rock. Trionfa sul palco di XFactor nell’edizione 2010. Tra i 6 vincitori di Standing Ovation, il contest legato al concerto-evento di Vasco Modena Park, nel luglio del 2017, è tra i finalisti della 20esima edizione di Voci per la Libertà. Il suo nuovo Album “Il mio nome è nessuno”, uscirà il 23 marzo.

giovi

GIOVI
Nato nel 2002, è onnivoro di musica e ama le note che lo emozionano. Non importa il genere. Ascolta e canta indifferentemente rock, hip–hop, swing, funky, R&B, pop, jazz. A partire dal 2014 inizia ad esibirsi in pubblico e a vincere numerosi contest musicali. Nel 2017 partecipa a Voci per la Libertà come il più giovane cantante in assoluto grazie al brano “Occhio non vede, cuore non duole”.

 

Dal 19 al 28 febbraio presso la sala quadri del Municipio di Villadose
Piazza A. Moro, 24. Orario di visita: Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 12.30, Lunedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00

installazione

INALIENABILE – Musica e Diritti Umani 
È un progetto multimediale che esplora il rapporto tra musica e diritti umani, attraverso le esperienze, le idee e i significati personali dei partecipanti al festival Voci per la Libertà e degli artisti attivi nella difesa e sensibilizzazione dei diritti fondamentali dell’uomo.

mostra fotografica

Mostra fotografica
20ANNI DI FESTIVAL IN 100 FOTO è la mostra fotografica che ripercorre questi due decenni di impegno a favore dei diritti umani, in musica e arte, attraverso gli scatti di diversi fotografi durante innumerevoli iniziative in tutto il territorio.

Related Post

Proseguendo nella navigazione di questo sito ne approvi l'utilizzo e il salvataggio locale di alcuni cookie di sitema e terze parti; tieni conto del fatto che non vi verranno immagazzinate da parte di vociperlaliberta.it informazioni personali a fini pubblicitari, ma solamente dati anonimi per migliorare la tua esperienza utente e l'usabilità del sito stesso.