Banner
1001136
12 Luglio a Roma: buon compleanno Amnesty

Domenica 12 luglio, nell'ambito di Eutropia - L'altra Città Festival di Roma, i Modena City Ramblers, già vincitori del "Premio Amnesty Italia" nel 2005 con il brano "Ebano", festeggeranno i 40 anni di Amnesty International Italia con un concerto.


Nel 2015 Amnesty International Italia compie 40 anni. Tanti ne sono passati da quando un piccolo gruppo di persone decise di trasformare in azione concreta l'indignazione per le violazioni dei diritti umani. Oggi è una ong tra le più riconosciute del mondo ed, insieme ad Eutropia festival, ha organizzato una grande festa di compleanno nell'arena di Testaccio. Ospite di eccezione il gruppo combat folk emiliano dei MCR, tra i nomi più amati e seguiti della musica in Italia negli ultimi anni, autori di album e pezzi che hanno segnato una generazione di ragazzi. Si ballerà e ci si divertirà, di sicuro. Buon compleanno Amnesty! Ci sono canzoni nel corso della carriera di una band come i Modena City Ramblers che diventano una bandiera, un simbolo di riconoscimento, un marchio di fabbrica. Ci sono altri brani, invece, che il pubblico non si aspetta, su un disco non li ha mai ascoltati ma li ha sentiti qualche volta dal vivo, in concerto. Sono tracce particolari, mai registrate, oppure comparse solo in dischi oggi introvabili, canzoni spesso di altri autori che rientrano a pieno nel registro culturale e musicale dei MCR e che hanno particolarmente influenzato la band. E' arrivato il momento per questi brani di uscire allo scoperto e fare capolino nel nuovo disco dei Modena City Ramblers, TRACCE CLANDESTINE.

 

 


Amnesty International e la musica: insieme per i diritti umani


La musica è un potente strumento per il cambiamento e la mobilitazione dell'opinione pubblica, in particolare per rafforzare l'attivismo giovanile. Sin dai suoi primi anni di attività, le campagne di Amnesty International in difesa dei diritti umani sono state accompagnate dall'impegno di numerosi artisti di fama internazionale e nazionale, così come da gruppi e solisti emergenti.


Dal 1998, insieme all'associazione culturale Voci per la libertà, Amnesty International svolge il concorso musicale dal vivo "Una canzone per Amnesty", durante il quale, in provincia di Rovigo, si esibiscono gruppi e artisti singoli autori di brani sulla Dichiarazione universale dei diritti umani.


Dal 2003, Voci per la libertà e Amnesty International hanno istituito il "Premio Amnesty Italia". Il riconoscimento va al gruppo o all'artista singolo affermato, autore del miglior brano sui diritti umani uscito nell'anno precedente. Il vincitore di quest'anno è Alessandro Mannarino. Nelle precedenti edizioni, il premio è stato assegnato a Daniele Silvestri, Ivano Fossati, Modena City Ramblers, Paola Turci, Samuele Bersani, Subsonica, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Fiorella Mannoia e Frankie HI-NRG, Enzo Avitabile e Francesco Guccini, Max e Francesco Gazzé.


In occasione del suo 40esimo anniversario, Amnesty International Italia
è felice di rinnovare il suo connubio con la musica attraverso l'importante
collaborazione con Eutropia.


Festeggia anche tu il compleanno di Amnesty,
il 12 luglio non mancare al concerto dei Modena City Ramblers!

 


Domenica 12 luglio
Eutropia - L'Altra Città Festival
Largo Dino Frisullo, Roma
Buon compleanno Amnesty con i Modena City Ramblers

 


Per prenotazioni biglietti clicca qui:



 
Il 21 giugno: Buongiorno Musica!

Il 21 giugno in occasione della Festa della Musica, il Mei e la Rete dei Festival, in collaborazione con l'agenzia L'altoparlante e Beeyourconcert organizzano Buongiorno, Musica! un grande evento che unisce musica indipendente ed emergente, prodotti a km zero e innovazione.


Sarà un vero e proprio buongiorno in musica, oltre 30 eventi in contemporanea in tutta Italia a partire dalle 9 e 30, in cui ogni artista o band da una casa, un bar, un ristorante, uno suo studio sarà di fronte ad un bella colazione tipica regionale presentando sia i brani che i prodotti a km zero in diretta su Periscope, l'app per gli streaming video di Twitter per una grande tv web.


Zibba da Savona e Piotta da Roma saranno i testimonial d'eccezione per questo grande evento che avrà il patrocinio della S.I.A.E. con facilitazioni e sgravi fiscali per gli organizzatori e Nuovo Imaie per i diritti degli artisti.

 

Noi saremo presenti con il meglio del nostro festival!
MUD (Michele Negrini), vincitore del Premio Amnesty International Italia Emergenti a Voci per la Libertà 2014 sarà il protagonista presso il Bagno Azzurro di Rosolina Mare (RO). La sua musica assieme al Brunch con prodotti tipici del Delta del Po nella cornice della spiaggia di Rosolina mare.

 

 

Tanti gli artisti o le associazioni che hanno aderito e la lista è in continuo aggiornamento:


. BIANCA presso il Ristorante Il Leone di Torino


. ROBERTO BONFANTI scrittore insieme alla cantautrice Iris Controluce e il chitarrista-cantautore Luigi Tuttobene in un reading-concerto presso gli uffici di Divinazione Milano


. LEONARDO MARIA FRATTINI accompagnato da I GENITORI incontra I BRIGANTI DEL FOLK in home concert dal B&B di Verona 'Casa Perlar'


. RIKY ANELLI con cantautori e poeti bergamaschi ospiti presso LAGOSTORE Bergamo By Mobilificio Marchetti a Bergamo con brunch di prodotti locali (salame nostrano e pane)


. LO ZOO DI BERLINO e altri artisti presso il consorzio ZdB di Latina


. CORTEX presso l'Associazione di Promozione Sociale Hashtag di Trieste in collaborazione con Radio Tweet Italia (con dolce del territorio, la pinza)


. SUDDITALIA dalla propria sala prove in Calabria e con una colazione all'insegna dei prodotti tipici calabresi


. LA SCENA MUTA da Firenze in COMPANATICA un momento conviviale itinerante con la musica suonata dal vivo dai musicisti presentati dall'associazione.


. NICOLA GIULIANI QUINTET nello spettacolo 'A colazione con la musica non si invecchia' in un Ipogeo, di San Severo, Foggia


. MUD (Michele Negrini), vincitore di Voci per la Libertà, presso il Bagno Azzurro di Rosolina Mare (RO) con Brunch con prodotti tipici del Delta del Po in collaborazione con l'Associazione Voci per la Libertà – Comune di Rosolina – Proloco Rosolina.


. PERIFERIE MODERNE associazione Culturale con un ricco programma da Finale Ligure a cura di Roberto Grossi


. LUCE MONTRONE presso una abitazione nel centro di Bari in collaborazione con l'associazione NODE


. MATERIALI SONORI in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura – Comune di San Giovanni Valdarno con un ricco programma che prevede anche la Notte Bianca


. RICCARDO MARINI cantautore da Roma con un suo speciale evento


. NAGA presso un'abitazione di Milano per un suo speciale home concert insieme a La Locomotiva


. PIXIE PROMOTION presso la nuova sede a Lanciano per "Pixie Art Life", la casa per vivere l'arte con il concerto a colazione di LUIGI FRIOTTO


. MURK presso il Cenacolo degli Artisti di Vito Sansanelli di Matera


. THE BLIND CATFISH dall'Emilia


. DADECORTIVO presso una malga trentina

 


Infine, da segnalare l'attività' di BEEYOURCONCERT , la nuova realtà romana coordinata da Tonia Chiaromonte, che in coordinamento con LADYBEE realizzerà diversi eventi da 3 città italiane e 5 locations particolari coinvolgendo insieme Roma, Napoli e Catania.

 

Per chi vuole aderire e per chi vuole informazioni:
mei@materialimusicali.it - 0546 646012 - www.meiweb.it

 
VXL a favore della cultura e dei diritti umani.

L'anno 2014 si è concluso con grandi risultati per l'associazione Voci per la Libertà e il relativo festival, sia dal lato artistico organizzativo che della partecipazione. Soprattutto dal lato delle proposte culturali è stato un successo, dalla gestione di DeltArte, alle attività con le scuole, alle iniziative in collaborazione con REM, agli eventi musicali extra festival.

 

Il presidente dell'Associazione dichiara: "L'assemblea annuale è il momento più importante in cui l'associazione analizza le attività svolte nell'anno precedente e prepara quelle dell'anno in corso. Quest'anno per noi è speciale, il festival compie 18 anni, un traguardo che sembrava impossibile raggiungere, ma con tenacia e professionalità,nonostante le mille difficoltà, siamo ancora qui a proporre un festival musicale dedicato ai diritti umani e ad Amnesty International, che proprio quest'anno festeggia i sui 40 anni in Italia.
Ringrazio tutti i soci per la professionalità e l'impegno che ci mettono in ogni occasione, per fare si che ogni anno il festival musicale di musica indipendente più importante d'Italia si svolga nel migliore dei modi. Vi aspettiamo tutti a Rosolina Mare dal 16 al 19 luglio convinti che anche quest'anno sarà UN GRANDE FESTIVAL!.

 

Il 2015 sarà quindi un anno particolarmente significativo per l'Associazione.
Quindi oltre a programmare un festival degno di questi anniversari, al momento grande la partecipazione alle iscrizioni ai concorsi e già proclamato il vincitore del Premio Amnesty International Italia ad Alessandro Mannarino, numerose saranno le proposte dell'associazione sul territorio e non solo.
È già partita con successo la terza edizione del festival di arte contemporanea DeltArte, manifestazione organizzata da Voci per la Libertà e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.


Presentato in anteprima assoluta, con un enorme successo di pubblico, il film documentario "PRESI A CASO" sull'eccidio di Villadose, fortemente voluto dall'associazione proprio nel 70° anniversario della tragedia e realizzato dal regista Alberto Gambato e dalla storica Laura Fasolin. Adesso è il lavorazione il dvd con la precisa volontà di divulgare questo prodotto in tutt'Italia con una particolare attenzione nei confronti dei giovani.
Realizzare a Roma, in collaborazione con Amnesty International, alcune serate musicali con big ed emergenti del progetto 18+40.

 

Un anno quindi di grandi progettualità con un forte radicamento nel territorio polesano e un rilancio nazionale delle attività dell'associazione.

 

 

Anche l'Associazione Voci per la Libertà sostiene l'iniziativa di Amnesty International: Una cartolina per Raif Badawi! Amnesty International ha lavorato sul caso di Raif Badawi dal giorno del suo primo arresto nel 2012, quando abbiamo diffuso la prima azione urgente. Un ampio numero di sezioni hanno iniziato subito ad attivarsi in suo favore – inclusa la sezione italiana – e continuano a farlo ancora oggi. A seguito della maratona Write4Rights 2014 e dopo la prima fustigazione del 9 gennaio 2015, la mobilitazione in favore di Raif Badawi è diventata sempre più forte e più ampia. In Italia, dopo le prime 10 settimane di sit-in e iniziative, abbiamo deciso di lanciare una mail/fax jam ogni giovedì per chiedere alle autorità saudite di liberare Raif Badawi e gli altri prigionieri di coscienza, azione ancora in corso.


I nostri sforzi, uniti a quelli delle altre sezioni nel mondo, sono riusciti a fermare le sessioni successive di fustigazione per Raif che oggi è ancora in attesa di capire cosa gli riserva il futuro

 

CLICCA QUI PER FIRMARE L'APPELLO

 




 
Nuovo Mei, nuova compilation

E' stata presentata al Corona Cocktail Plaza di Faenza la nuova edizione del Nuovo Mei 2015 che si terrà dal 1 al 4 ottobre. Dopo il Mei 20 Anni parte un Nuovo Mei più giovane, più social e più diffuso che avrà al centro l'innovazione e la contemporaneità . Sono intervenuti Giordano Sangiorgi del Mei, il Senatore Stefano Collina dell'Intergruppo Parlamentare per la Musica, il Vice Sindaco Massimo Isola, Roberta Barberini della Casa della Musica e Chiara Venturi per la Cabina di Regia. Confermata la nuova Notte Bianca per la sera di sabato 3 ottobre , la creazione di due gruppi di lavoro giovani a livello nazionale e locale, il grande ruolo del Mei per la realizzazione di un documento per il Parlamento su azioni concrete per la musica, la sinergia con le istituzioni e gli eventi faentini lavorando ad un gruppo di eccellenza che promuova il territorio. In contemporanea è uscita su Deezer una compilation di 34 giovani artisti emergenti che lancia a livello nazionale le nuove date del Nuovo Mei Anno Zero. Per saperne di più sul nuovo Mei 2015: www.meiweb.it

 

 

 

 


 

 



La compilation raccoglie 34 brani di artisti emergenti del panorama indipendente ed esce in occasione dell'annuncio delle date del #nuovoMEI2015 che si terrà a Faenza (Ravenna) dal 1 al 4 ottobre in una formula sempre più dinamica, social e ancora più vicina ai nuovi artisti indipendenti ed emergenti del panorama musicale italiano. "MEI 2.0 EMERGENTI 2.0" è la compilation più completa di artisti emergenti, capace di narrare i nuovi suoni delle giovani generazioni.
Ad aprire la compilation MUD (Michele Negrini) il nostro vincitore del premio Amnesty International Emergenti proprio con "Metti che un giorno ti svegli – tu da che parte stai?"

 


È possibile ascoltare "MEI 2.0 EMERGENTI 2015"
in esclusiva su Deezer clicca qui:


 
Premio Amnesty Emergenti

premio amnesty emergenti vertDedicato a cantanti e gruppi musicali emergenti, il concorso, prevede l'assegnazione del Premio Amnesty International Italia Emergenti al brano che meglio sappia interpretare e incarnare i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani. Testo e musica devono essere di propria produzione (non necessariamente inediti).

 

Ogni anno oltre 100 gruppi, provenienti da tutta Italia, si iscrivono alle preselezioni che portano alla scelta dei nove finalisti. Questi ultimi si esibiscono durante le serate finali del festival, nel corso delle quali una giuria specializzata - di cui fanno parte vari esponenti della stampa specializzata e addetti ai lavori provenienti da quotidiani, radio e televisione decretano il vincitore, il quale riceve il riconoscimento dal presidente della Sezione Italiana di Amnesty International.


I vincitori del Premio Amnesty International Italia Emergenti, oltre ad essere testimonial della compilation pubblicata ogni anno per celebrare la manifestazione, avranno la possibilità di realizzare, a scelta, un singolo/ep o un videoclip, che Voci per la Libertà si impegnerà a diffondere a livello nazionale attraverso i propri canali.

 

PROROGA SCADENZA ENTRO E NON OLTRE
MARTEDì 10 MAGGIO 2016

 

Clicca qui per il BANDO e qui per la SCHEDA DI ISCRIZIONE (.doc)
Clicca qui per il BANDO e qui per la SCHEDA DI ISCRIZIONE (.pdf)

Dichiarazione universale dei diritti umani

 

Sei un musicista? E sei pronto a diffondere le tue canzoni!? Noi stiamo allestendo un'edizione davvero esplosiva, con un concorso musicale che può essere un'ottima vetrina per i tuoi pezzi: il Premio Web (per gli iscritti entro il 19 marzo 2016) ti permette di essere conosciuto, ascoltato e votato dagli internauti (al vincitore un pacchetto promozionale offerto dal Meeting delle Etichette Indipendenti) e la fase live del Premio Amnesty International Italia Emergenti con semifinali e finali (14-17 luglio 2016 a Rosolina Mare) sullo splendido palco di Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty, condiviso con big della scena italiana (sono già stati con noi Ivano Fossati, Modena City ramblers, Paola Turci, Samuele Bersani, Subsonica, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Fiorella Mannonia, Frankie Hi-Nrg, Enzo Avitabile, Alessandro Mannarino Perturbazione, Marta sui Tubi, Niccolò Fabi, Africa Unite, Marlene Kuntz, Bandabardò, Morgan, Tre Allegri ragazzi Morti, Cristina Donà, ecc..), il pubblico folto e sempre attento di Rosolina Mare (Rovigo) e una giuria specializzata con giornalisti di testate importanti a livello nazionale (Freequency, Il Fatto quotidiano, Il Mucchio, Jam, Rainews, Radio 2, Rai 1, Rai 3, Rockit, Rumore, ecc).

 

CREATIVITÀ 2016

 

Finalisti, Premio Amnesty International Italia Emergenti, oltre gli headliner e il Premio Amnesty International Italia, sono poi i protagonisti della compilation che pubblichiamo con anteprima su testate importanti (in passato Rolling Stone, XL - Repubblica, oltre che sui nostri canali) e che inviamo ai network di tutta Italia, pronta per essere trasmessa; al migliore un ulteriore omaggio da parte del Festival per divulgare maggiormente la sua arte. Preziosi i partner e i media partner che ci affiancano in ogni fase della manifestazione e che ancora una volta ci teniamo a ringraziare.

 

Vuoi essere anche tu dei nostri? Basta avere una canzone a sostegno dei diritti umani (hai mai letto la Dichiarazione universale sui diritti umani? Sa essere una potente fonte di ispirazione) e iscriversi entro il 30 aprile 2016 (entro il 18 marzo 2016 se si vuole concorrere anche al Premio Web).

 

logo def

 

 

 

ALBO D'ORO

 

  • 2015

Adolfo Durante – Premio Amnesty Emergenti

WDD & Michela Grena – Premio della Critica

Golaseca – Premio Giuria Popolare

Malarazza 100% Terrone

Ricky Anelli

 

 

  • 2014

 

Mud – Premio Amnesty Emergenti

Villazuk – Premio della Critica

Marmaja – Premio Giuria Popolare

Les fleurs des maldives

Anna Luppi

 

  • 2013

Leo Miglioranza – Premio Amnesty Emergenti

Syncage – Premio della Critica

Andrea Dodicianni – Premio Giuria Popolare

Durden and The Catering

Shape of sound

 

  • 2012

Novadef – Premio Amnesty Emergenti

Chopas & The Doctor – Premio della Critica

Anima Caribe – Premio Giuria Popolare

Portugnol Connection

Soci alla Pari

 

  • 2011

Areamag – Premio Amnesty Emergenti

PuntinEspansione – Premio della Critica

Heza – Premio Giuria Popolare

Emanuele Bocci

Repsel

 

  • 2010

Piccola Orchestra Karasciò – Premio Amnesty Emergenti

Giorgio Barbarotta – Premio della Critica

Prhome – Premio Giuria Popolare

Corimè

Thisorder

 

  • 2009

Terzobinario – Premio Amnesty Emergenti

Legittimo Brigantaggio – Premio della Critica

Silvia's Magic Hands – Premio Giuria Popolare

Garnet

Cosmorama

Telemark

 

  • 2008

Elena Vittoria – Premio Amnesty Emergenti

Ultimavera – Premio della Critica

Proxima Luna – Premio Giuria Popolare

Trois fois rien

Terramaris

PuraUtopia

 

  • 2007

Marcosbanda – Premio Amnesty Emergenti

Le voci del vicolo – Premio della Critica

Principe – Premio Giuria Popolare

Malecorde

Terrasonora

The Savalas

 

  • 2006

'A 67 – Premio Amnesty Emergenti

Chiarastella – Premio della Critica

Neruda – Premio Giuria Popolare

Evoè

Concerto Musicale Ambaradan

Paolo Scheriani

 

  • 2005

Sancto Ianne – Premio Amnesty Emergenti

The Icelighters – Premio della Critica

Banda dei falsari – Premio Giuria Popolare

Firesons

Mama Roots

Francesco Camattini

 

  • 2004

Riserva Moac – Premio Amnesty Emergenti

Terramare – Premio della Critica

Sandy Müller Duo – Premio Giuria Popolare

Jailsound

Pekisch

Fabularasa

 

  • 2003

Nuovi Orizzonti Artificiali – Premio Amnesty Emergenti

Ameba – Premio della Critica

Michael Seck & The Tolou – Premio Giuria Popolare

La Moscaceca

Risin' Family

Viaggio Segreto

 

  • 2002

Il Combo Farango – Premio Amnesty Emergenti

Monzōn – Premio della Critica

Atarassiagröp – Premio Giuria Popolare

Arecibo

Lineamaginot

Ælian

 

  • 2001

Livido – Premio Amnesty Emergenti

Sungift – Premio della Critica

Elia – Premio Giuria Popolare

Malastrana

CH

I folletti del grande bosco

 

  • 2000

Re del Deseo – Premio Amnesty Emergenti

Vibra – Premio della Critica

Iperuranio – Premio Giuria Popolare

Sinergia

Quartafila

Cororchestra Cantarchevai

 

  • 1999

Frank Paulis Band – Premio Amnesty Emergenti

I figli della Vedova Cliquot – Premio della Critica

Suburbia – Premio Giuria Popolare

Play Travel Advance

Eufonia

Orchestra della Suerte

 

  • 1998

Versi Banditi – Premio Amnesty Emergenti

Cafeteria Murnau – Premio della Critica

Quartafila

The river of blues

Nowhere

Laura Polato

 
socialnetwork
Ultimo mese Maggio 2016 Prossimo mese
L M M G V S D
week 17 1
week 18 2 3 4 5 6 7 8
week 19 9 10 11 12 13 14 15
week 20 16 17 18 19 20 21 22
week 21 23 24 25 26 27 28 29
week 22 30 31
Banner
Banner
Banner